Caricamento Eventi

Prove differenziali del tempo (RCD t) e della corrente (RCD I) di intervento

Campione/Strumento: RCD Tester
Modello/Tipo: METREL MI 3100 s
Laboratorio di Riferimento: Laboratorio accreditato secondo la ISO IEC 17025 in ambito MRA o NMI
Punti di misura:
Trip Out time

Impostazione UUT Punti di misura nominali
RCD t 10 mA X1 – AC – 0°- generale non ritardato 300 ms
RCD t 30 mA X1 – AC – 0°- generale non ritardato 150 ms, 300 ms
RCD t 300 mA X1 – AC – 0°- generale non ritardato 150 ms, 300 ms
RCD t 30 mA X1 – AC – 180°- generale non ritardato 300 ms
RCD t 30 mA X1 – AC – 0°- Selettivo 390 ms
RCD t 30 mA X2 – AC – 0°- generale non ritardato 150 ms
RCD t 30 mA X5 – AC – 0°- generale non ritardato 40 ms
RCD t 500 mA X5 – AC – 0°- generale non ritardato 20 ms

Trip Out current
Esecuzione dei punti in tabella a 20 ms (Trip out time reference)

Impostazione UUT Punti di misura nominali
RCD I 10 mA – AC – 0° – generale non ritardato 10 mA
RCD I 30 mA – AC – 0° – generale non ritardato 30 mA
RCD I 1000 mA – AC – 0° – generale non ritardato 1000 mA
RCD I 30 mA – AC – 180° – generale non ritardato 30 mA

CMC dichiarate dal laboratorio di riferimento:

RCD trip Time
10 – 5000 ms
0.020% +0.25 ms
RCD trip Current
3 mA – 3000 mA
1%

Note: Indicazioni riguardo a modalità organizzative, presentazione ed invio risultati saranno riportati nel protocollo di partecipazione dell’ILC

Data prevista inizio ILC: Settembre 2022

Pagamento: € 720 + IVA – mezzo bonifico bancario alla consegna dei risultati

Per maggiori informazioni

Clicca qui
Torna in cima